L’Associazione

Condividi sui principali Social!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

Scan_20150720_130702_001La nostra storia. Il Gruppo Sbandieratori e Musici “Puer Apuliae” ACDS – Lucera (Italia), nasce dalla felice intuizione di Francesco Paolo Calabrese, decano nella costituzione di Gruppi di Sbandieratori nella citta di Lucera. Il nome viene pensato dal prof. Pasquale Zolla. L’Associazione si costituisce formalmente il 22 Gennaio del 2014. Ne fanno parte, come soci fondatori, oltre al Presidente Calabrese, Giuseppe e Paolo Sponzillo, Enza Fierro e Cinzia Zolla. La Sede Sociale viene ubicata in Via Ciliberti n.22 in Lucera (FG).

Nei quasi due anni di attività, l’Associazione annovera già l’esibizione in corti come quello di Re Manfredi a Manfredonia (FG),nel 2014 compartecipante e nel 2015 come ente organizzatore, riscuotendo ammirazione e fiducia nei dirigenti locali e nella popolazione della Città Sipontina. Ha organizzato e partecipato brillantemente la 32° Edizione del Corteo Storico Angioino, Città di Lucera, il 12 e 13 Agosto 2014, un evento con oltre 456 comparse che ha visto il ritorno del Corteo Lucerino ai fasti Angioini, avvalendosi della magnifica ambientazione della Fortezza Svevo – Angioina, ove si è svolta, in quell’occasione, una “rievocazione” della battaglia tra cavalieri cristiani e saraceni. Nel corso della manifestazione è stata utilizzata per la prima volta, volendo inscenare la distruzione del campo di battaglia, la innovativa tecnica dei fuochi piro musicali.

Il Gruppo Sbandieratori e Musici Puer Apuliae Lucera ACSD è iscritto all’albo dell’Associazioni del Comune di Lucera ed è in attesa di registrazione nell’albo regionale pugliese delle Associazioni.

Riferimenti storici del nostro gruppo. Il Gruppo Puer Apuliae prende il nome del grande Imperatore Federico II di Svevia, Stupor Mudi. Il termine Puer Apuliae significa “Fanciullo di Puglia”, dispregiativo con cui veniva chiamato l’Imperatore Svevo. Ma egli, dall’alto della sua statura morale e culturale, riuscì a fare di quel “nomignolo” una vera e propria arma culturale, che ancora oggi nella storia non ha eguali.

Scan_20150720_130702_016I fondamenti storici del Gruppo risalgono però ad un’epoca antecedente a Federico II. Infatti i colori sociali dell’Associazione, l’amaranto ed il giallo ocra, prendono spunto da Ruggero II d’Altaville, padre di Costanza e Nonno di Federio II. Detti colori rappresentano certamente il Sud ed in particolare la Terra di Puglia: l’amaranto può ricordare il suo vino così apprezzato nel Mondo, il giallo ocra, le infinite distese di grano. Il significato di questi colori è inoltre evocativo del coraggio e della forza. Tale abbinamento ha origine in terra di Spagna, questi erano infatti i colori della Casata di Rodrigo di Bivar, detto El Sid, il leggendario eroe spagnaolo. Ritroviamo gli stessi colori nello stemma della Casa Reale Aragonese, in quella Spagnola e nello stemma del Regno delle Due Sicilie. Un arco storico che abbraccia dunque un periodo  ben 800 anni e congiunge la Terra Di Bivar in Spagna alla nostre meravigliose pianure bagnate dal Maditerraneo.

Lo stemma di rappresentanza di cui si fregia il Gruppo è l’Aquila Imperiale, con lo sfondo della torre angioina della Leonessa di colore Giallo Ocre in Scudo Sannitico, con sfondo Amarando.

ORGANIGRAMMA ASSOCIATIVO:

  • Presidente e Legale Rappresentante: Sig. Calabrese Francesco Paolo
  • Vice Presidente | Addetto alla logistica: Rag. Sponzillo Giuseppe
  • Segretario | Responsabile del settore tamburi: Sig. Sponzillo Paolo
  • Responsabile della Sicurezza e della Prevenzione: De Simone Berardino
  • Responsabile del settore ecomonico, magazziono e approvigionamenti: Dott.sa Ferrara Iolanda
  • Medico Sociale: Dr. Riccelli Raffaele
  • Responsabile settore chiarine: Sig,na Calabrese Chiara
  • Responsabili settore bandiere: Sig. Toziano Nicola e Sig, Di Giovine Antonio Pio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *